Unicredit: il siciliano Urzì confermato nella Segreteria nazionale First Cisl

Urzì: "cercheremo di fare sempre meglio nel Gruppo Unicredit, che, per fortuna, ha una situazione di solidità certamente migliore rispetto ad altre banche e gruppi presenti nel Paese"

Si è concluso il primo Congresso nazionale First Cisl del Gruppo Unicredit, dopo la fusione tra la ex Fiba Cisl e l’ex Dircredito che ha dato vita alla prima sigla sindacale del settore. Il Congresso, svoltosi a Rimini, ha visto la partecipazione dei delegati di tutta Italia e ha confermato nella Segreteria nazionale del Gruppo Unicredit Gabriele Urzì. Sindacalista di Palermo, 54 anni, già segretario del Coordinamento nazionale del Banco di Sicilia al tempo di Capitalia, formatore nazionale della First Cisl, nonchè componente del Consiglio nazionale del sindacato dei bancari della Cisl oltre che Segretario nazionale di Gruppo First Cisl Unicredit e componente della delegazione trattante nazionale.

“Il momento è veramente difficile – ha affermato Gabriele Urzì – in quanto siamo affetti da una crisi sistemica che, a prescindere da sbandierati e poco realistici aumenti percentuali degli indicatori economici dello “zero virgola” da parte di esponenti del governo, continua a produrre effetti devastanti, in particolar modo al Sud. Il recente accordo sottoscritto ad Unicredit è importante e realizza un importante turn over che vede a fronte di 3.900 uscite 1.300 nuove assunzioni che si realizzeranno nei prossimi mesi”.

“Per la prima volta – continua Urzì – si procede dopo anni di nostre recriminazioni, ad assunzioni a tempo determinato in Sicilia e speriamo che sia un primo segnale di future stabili immissioni di nuova forza lavoro nell’Isola. Cercheremo di fare sempre meglio nel Gruppo Unicredit, che, per fortuna, ha una situazione di solidità certamente migliore rispetto ad altre banche e gruppi presenti nel Paese”.

Il Gruppo Unicredit è composto, oltre cha da Unicredit Spa, da Ubis, Fineco Bank , UniCredit Leasing, UniCredit Factoring, Cordusio Società Fiduciaria per Azioni, UniCredit Bank Ag.

Commenta: