A Pasqua boom di turisti stranieri a Palermo e Catania

Palermo fa meglio di città simbolo come Firenze e Siviglia

Buone notizie per gli operatori del turismo a Palermo e Catania. Per Pasqua è previsto un boom di presenze nelle due principali città della Sicilia, numeri superiori a quelli attesi in città simbolo del turismo, come la Firenze di piazza della Signoria e del Museo degli Uffizi. Il capoluogo siciliano fa addirittura meglio di Siviglia. E’ quanto emerge dai dati sui viaggiatori provenienti dall’estero di eDreams, la popolare agenzia di viaggia online.

Sarà tuttavia ancora tempo di “Vacanze Romane”. Regina incontrastata del turismo internazionale resta, infatti, Roma, la città eterna, tallonata da Milano, la cui crescita in preferenze dopo l’Expo sembra non arrestarsi. Quest’anno il capoluogo meneghino si piazza al secondo posto e scavalca Venezia, terza nel 2017 per numero di prenotazioni. Al quarto posto, sia quest’anno che lo scorso, resta Napoli, tra le destinazioni preferite dai turisti per il suo clima mite, il patrimonio storico e la vicinanza a Capri e Ischia.

Ecco, quindi, la classifica 2017 delle destinazioni piu’ popolari tra i viaggiatori europei che riporta il confronto col piazzamento dello scorso anno: 1. Roma (prima nel 2016), 2. Milano (terza nel 2016), 3. Venezia (seconda nel 2016), 4. Napoli (quarta nel 2016), 5. Palermo (nona nel 2016), 6. Catania (settima nel 2016), 7. Pisa (sesta nel 2016), 8. Firenze (quinta nel 2016), 9. Bologna (ottava nel 2016), 10. Bari (decima nel 2016).

I viaggiatori stranieri più presenti in Italia nel periodo Pasquale saranno i francesi, seguiti da tedeschi, spagnoli, britannici e belgi.

Commenta: