Palermo: crisi del settore delle costruzioni, domani congresso Filca Cisl

Quadro drammatico nel capoluogo siciliano e a Trapani, in fumo migliaia di posti di lavoro e cresce il numero delle morti bianche

A Palermo e a Trapani negli ultimi anni sono andati in fumo migliaia di posti di lavoro, le opere pubbliche sono rimaste per lo più ferme ed è cresciuto il numero delle morti bianche e degli incidenti nei cantieri. Questo il quadro drammatico del settore delle costruzioni nel capoluogo siciliano e a Trapani, di cui si parlerà domani nel congresso della Filca Cisl Palermo Trapani, in programma all’hotel Tonnara di Trabia (Palermo).

Secondo il sindacato per uscire da “questa lunga fase recessiva” sono necessari “interventi concreti come, per citarne uno, l’avvio veloce dei cantieri del Patto di Palermo e di quelli del Patto per la Sicilia “. I lavori saranno aperti dalla relazione del segretario generale Antonino Cirivello, seguiranno gli interventi di Santino Barbera, segretario generale Filca Cisl Sicilia, e di Daniela De Luca, segretaria generale Cisl Palermo Trapani. Concluderà Salvatore Scelfo, segretario nazionale Filca Cisl.

Commenta: