Olio d’Oliva: Planeta allarga la produzione, altri 150 ettari a Menfi

Centocinquanta ettari di oliveto sul mare, ultimato a Menfi un ambizioso progetto targato Planeta

Sono stati piantati altri 13mila alberi di ulivo in contrada Capparina (Menfi) dall’azienda Planeta che, aggiungendo altri 50 ettari ai 100 già esistenti, raggiunge 150 ettari per la produzione di olio diventando così un oliveto a corpo unico tra i più estesi in Sicilia.

Dal 1998 – dicono i fratelli Alessio, Francesca e Santi Planeta – la produzione dell’olio è diventata un progetto che si è affiancato a quello del vino con pari dignità. La collina di Capparrina pian piano si è coperta di verde e di piante che ne accrescono la bellezza e il fascino: racchiusa tra due piccoli fiumi ed il mare, affacciata sulle bianche spiagge di Menfi, impone adesso il suo fascino a chi si affaccia sulla costa tra Capo San Marco e Selinunte“.

Tante piante e un frantoio proprio al centro dell’azienda: un nuovo decanter a due fasi, completo di gramole sovrapposte che estraggono con delicatezza. Le olive vengono raccolte a mano e poi arrivano subito alla frangitura: in poche ore le olive diventano olio extravergine.

“Ci auguriamo – è l’appello della famiglia Planeta – che la Sicilia, centro del Mediterraneo, rappresenti il rinascimento dell’olivicoltura, come da millenni è stata culla dell’olivo, che alla civiltà si è da sempre accompagnato”.

Commenta: