Nominato il Consiglio della nuova Camera di Commercio. Ecco i nomi

Alla prima seduta dovrà eleggere il presidente

Si appresta a nascere la Camera di Commercio che accorperà quelle di Palermo ed Enna. Dopo una lunga e travagliata trattativa tra le associazioni di categoria e i sindacati che rappresentano il tessuto produttivo del territorio sono stati finalmente individuati i 33 componenti, espressione delle diverse forze in campo, che andranno a far parte del Consiglio camerale.

La nomina è arrivata con un decreto del presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta. È questo il passaggio che prelude all’elezione del presidente e degli organismi dirigenti, nell’attesa che l’Assessorato alle Attività produttive fissi, a  breve, il giorno dell’insediamento. Ecco i nomi e la composizione del nuovo Consiglio.
Per l’agricoltura due seggi vanno a Ettore Pottino e Giovanni Trovati di Cia Enna, Coldiretti e Confagricoltura Palermo. Un terzo seggio, sempre in quest’ambito ma riservato alle Pmi, viene assegnato ad Alessandro Chiarelli di Cia e Coldiretti.
Sono tre anche i seggi assegnati all’artigianato, con Maurizio Pucceri e Sebastiano Canzoneri di Cna e Casartigiani e Nunzio Reina di Confartigianato.

I rappresentanti del settore industria sono Alessandro Albanese e Filippo D’Angelo di Confindustria, con Margherita Tomasello di Confcommercio per le Pmi. Al commercio vanno ben 8 seggi con Confcommercio che viene rappresentata da Patrizia Di Dio, Daniela Cocco, Giovanni Mangano, Gioacchino Vitale e Vito Rinaudo, Andrea Peria per le Pmi, Mario Attinasi di Confesercenti e Salvatore Randazzo della Fit.

Un seggio lo prende il settore della cooperazione con Filippo Parrino di Legacoop, mentre due vanno al turismo con Nicola Farruggio e Fabio Gioia di Confcommercio. Un consigliere per il credito e le assicurazioni che risponde al nome di Aldo Prost di Abi e Ania. Un seggio ache a Federpesca con Filippo Salvatore Sarcì. I sindacati sono rappresentati da Daniela De Luca della Cisl, i consumatori da Luigi Ciotta di Adoc, Adiconsum, Federconsumatori e i liberi professionisti da Michele Battaglia. Per i servizi alle persone Cesare Arangio e Caterina Cannariato di Confindustria, Confcooperativa e Legacooperativa.

Quattro consiglieri rappresentano il mondo dei servizi alle imprese, i nomi sono Fabrizio Bignardelli e Angelo Pisciotta per Confindustria, Legacoop e Confcooperativa, Rosa Montalto e Alessandro Dagnino per Confcommercio. Due seggi al comparto dei trasporti e delle spedizioni con  Claudio Iozzi in rappresentanza di Confindustria, Asstra, Fittel, Legacooperativa e Maurizio Prestifilippo di Confcommercio.

Commenta: