Efficientamento energetico: assessore Lo Bello “con SicilEsco nuove opportunità per la Sicilia”

L'assessore Mariella Lo Bello: “Attraverso le E.S.C.O. abbiamo la possibilità di tradurre i limiti delle strutture energetiche inutilizzate in una grande risorsa per il territorio siciliano”

SicilEsco riesce a mettere insieme, attraverso lo strumento delle E.S.C.O., una serie di obiettivi che stavano dentro il programma del presidente Crocetta. Efficientamento energetico degli edifici pubblici, patto per la Sicilia e patto dei Sindaci.” Lo ha affermato l’assessore regionale delle attività produttive Mariella Lo Bello, intervenendo al convegno sul tema “L’efficientamento energetico del patrimonio pubblico in Sicilia“.

“Il patto dei sindaci con grande difficoltà ha mosso i primi passi, non certamente per volontà del governo, ma probabilmente a causa di una difficoltà iniziale dei comuni che non erano dotati di piani energetici. Un cammino lento – sottolinea l’assessore Lo Bello – a causa del mancato rispetto di un piano legato ad un cronoprogramma, che adesso abbiamo obbligo di darci. E con oggi sembra che questa accelerazione necessaria prenda il suo via, e il fatto che le E.S.C.O. stanno cercando, con Sicilesco, di divenire una comunità, ci mette nelle condizioni di realizzare gli obiettivi che il piano energetico può offrire“.mariella lo bello, camera di commercio
Insomma – ha concluso Mariella Lo Bello – anche con i bandi che sono quasi ai nastri di partenza, abbiamo la possibilità di tradurre i limiti delle strutture energetiche inutilizzate, in una grande risorsa per il territorio siciliano, e attraverso le E.S.C.O., permettere l’avvio di un dialogo tra finanziamenti da un lato e opportunità dall’altro“.

Commenta: