Closing Palermo, svelata la società che acquisirà il club rosanero

Più di un mese è passato dal passaggio di consegne della società del Palermo Calcio da Maurizio Zamparini all’italo-americano Paul Baccaglini; il vero mistero riguardava il fondo di investimento pronto ad acquistare le azioni rosa. Integritas, Louis Frost, conferme e smentite tanto da supporre che ci fosse qualche cosa di poco limpido a reggere le fila di questo gioco.

Le acque si sono calmate e, come spesso accade, dopo un primo polverone iniziale dove non si fa altro che parlare di qualcosa, l’attenzione si sposta (spesso giustamente) verso altre notizie; cercando però di non avere memoria corta.

Baccaglini aveva anticipato che il nome sarebbe uscito fuori ed i tempi sono effettivamente quelli che il neo-presidente aveva preannunciato: ma perché tanto mistero? Perché così tanto tempo?

Oggi spunta un nuovo nome. Ed una nuova dichiarazione pubblica del tatuato presidente iena rosanero: “Rispettando le tempistiche poste durante la presentazione del nuovo progetto Palermo, comunico che la Società che acquisirà il 100% delle azioni del Palermo sarà YW&F Global Limited”. Questo è quanto annuncia Baccaglini attraverso un comunicato stampa pubblicato sul sito ufficiale del club rosanero. “La struttura creata – continua la nota – si adeguerà alle normative federali vigenti relative ai passaggi di proprietà onde permettere l’esecuzione del contratto a fine mese”.

La data del closing effettivo è quella del 30 aprile, giorno in cui le intere azioni del club passeranno alla nuova società. In attesa di sapere di più sulla storia di questa società, viste le incomprensioni sull’”integrità” del fondo di cui si parlava al momento del cambio di presidenza.

Commenta: