Boom di passeggeri all’aeroporto di Catania. Sac, “Per le vacanze di Pasqua +29%”

Uno sguardo alle destinazioni vede regina fra tutte le rotte europee la città di Londra

Aeroporto Catania
Fontanarossa

Saranno 180mila i passeggeri in transito nell’Aeroporto internazionale di Catania durante le vacanze di Pasqua, nel periodo compreso fra il 13 e il 19 aprile prossimi. È la previsione della Sac, sottolineando che il dato è in crescita del 29% rispetto alla Pasqua 2016, quando i viaggiatori furono 140mila.

Per l’intera settimana presa in esame, tra arrivi e partenze, lo scalo vedrà una media giornaliera di 25mila passeggeri. I giorni che registreranno picchi di traffico sono oggi (attesi 14.800 arrivi) e il 18 aprile, che vede programmate 15.100 partenze. Le giornate con il maggior numero di passeggeri provenienti o diretti verso destinazioni internazionali sono sempre oggi (con 5.200 viaggiatori) e domani (4.900).

AEROPORTOUno sguardo alle destinazioni vede regina fra tutte le rotte europee la città di Londra, con una crescita del 46% di passeggeri rispetto al 2016 per entrambi gli aeroporti di Gatwick e Luthon. Seguono Malta con 36 voli fra andata e ritorno; Parigi (32); Monaco (28); Berlino (24); Amsterdam e Bucarest (18 ciascuna); Ginevra (16); Istanbul e Dusseldorf (14); Madrid e Barcellona (10); Vienna e Amburgo (8); Stoccarda e Zurigo (6).

I voli da/per la Germania rappresentano sempre il 30% delle destinazioni. I dati traffico registrati nello scorso mese di marzo nell’Aeroporto di Catania hanno visto 589.867 passeggeri in transito che si traducono in una crescita del 13,39% rispetto al marzo 2016 quando erano stati 520.190. Il dato complessivo di marzo ha comunque risentito delle numerose cancellazioni di voli legate all’eruzione dell’Etna e allo straordinario fenomeno della nebbia.

Commenta: